Mi sono iscritta a un sito d’incontri per Nerd. Cosa dovete aspettarvi da Geekmemore.com

Espatriate in Francia, single e nerd-friendly? Pas de problèmes;)

Siamo sinceri : l’abbinamento nerd & single è spesso sinonimo di disgrazie sociali e sentimentali. Se trovare l’anima gemella è difficile per tutti, per gli amanti sfegatati dei videogiochi lo è spesso ancora di più. Se voi che state leggendo vi considerate dei nerd, sapete sicuramente di cosa parlo: quante volte vi siete ritrovati al bar, fissando il vostro Tinder-date nelle palle degli occhi, senza avere la minima idea di cosa parlare? Quante volte avete finto di ridere alle sue battute, rimpiangendo segretamente di non essere rimasti a casa in compagnia della vostra consolle e del vostro videogioco preferito? (Vi rassicuro: in realtà, succede anche a noi profani, solo che al posto della consolle c’è il barattolo della Nutella).

Beh, nerdamici, buone notizie: per voi, il vento è finalmente cambiato. Geekmemore.com è un sito francese di incontri esclusivamente per gli amanti della cultura digitale. Vi potete iscrivere gratuitamente sulla piattaforma e, allelujia, avere conversazioni all’altezza delle vostre sofisticate aspettative.

L’iscrizione è semplice ma ben dettagliata : ai classici username e password si aggiungono dati richiesti ogni tipo, dai gusti in campo digitale (Comics/BED, Jeux vidéo, Manga etc) al colore dei capelli fino al peso corporeo (per fortuna opzionale). Insomma, siamo nerd, ma non siamo qui solo per fare conversazione e sfidarci a Red Dead Redemption II, if you know what I mean.

Una volta completata l’iscrizione e specificato cosa ricerchiamo (Uomo, Donna, Entrambi), il campo di caccia è aperto e, se avete scelto l’immagine di profilo giusta, i primi “Kikou ^^” non tarderanno ad arrivare.

“Trafalgar”, nella vita Yenchen, è membro della nerd-community da 3 mesi e, contattato in incognito, si dice disponibile a raccontare la sua esperienza. C’è un detto francese secondo cui: l’unica ragione per cui si può volere incontrare un nerd, è se lo si è in prima persona. “è incredibilmente vero!”, conferma Trafalgar. “La nostra cultura è talmente specifica che è difficile comunicarla a chi non fa già parte del giro. L’idea geniale del sito parte proprio da questa considerazione”.

Yenchen confida di avere chattato con numerose ragazze ma di non avere ancora incontrato quella giusta. “Quando ti dice di adorare Syberia 3 mentre tu sei un fan di Assasin’s Creed, sai già che non può durare…” si rammarica l’intervistato. Anche fra nerd ci sono incompatibilità e avere gusti in comune non è affatto scontato.

Altro elemento distintivo di geekmemore.com (e qui, mi rivolgo specialmente alle mie consorelle espatriate di sesso femminile): dimenticate gli svogliati “Salut” ai quali siete state abituate da infruttuosi mesi su Tinder. I nerd, si impegnano di più nell’approccio. Da battute originali e citazioni azzardate a complimenti sdolcinati, avrete di che risanare il vostro ego ancora ammaccato dall’ultima rottura.

Ogni medaglia ha però il suo rovescio: dopo l’approccio lusinghiero, la vostra nerdculture sarà inesorabilmente messa alla prova, e se anche voi siete sbarcate su questo sito “ai fini della ricerca” e vi sentite come il primo uomo sulla luna, potreste ritrovarvi a consultare disperatamente i siti internet di diversi videogiochi nel tentativo di decifrare l’ultimo messaggio inviato da un ragazzo che vuole provarci con voi. Vi avviso subito: la vostra risposta non sarà all’altezza, non si diventa nerd in cinque minuti.

Nota dolente, per concludere: geekmemore.com è un sito non a pagamento solo al 50%, cioè solo per noi nerd-girls. Una forma di sessismo 4.0 alla rovescia il cui messaggio subliminale potrebbe essere: non scandalizzatevi troppo se lui non vi paga le bevute: ha già investito tutto nell’abbonamento. (Che poi, in realtà, non te le avrebbe offerte comunque. E tutto sommato va bene così).

Riflessioni spassionate sull’attualità

Riflessioni spassionate sull’attualità